Smart&Start

Smart&Start

Smart&Start: prima di partire per le vacanze, presenta la domanda per accedere alle agevolazioni per le startup innovative. Quando torni, entro 45 giorni, la risposta è garantita da Invitalia.

Basta seguire le istruzioni e presentare la domanda online per avere la possibilità di accedere ad un mutuo a tasso zero per la copertura dei costi di investimento e di gestione legati all’avvio di progetti imprenditoriali e per stimolare nuova cultura d’impresa nel mondo dell’economia digitale.

E ancora: per le startup localizzate in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia è possibile beneficiare anche di una quota del 20 per cento di finanziamento a fondo perduto.

Smart&Start Italia sostiene le politiche imprenditoriali di trasferimento tecnologico e stimola il rientro dei “cervelli” dall’estero.

GUARDA COME SI PRESENTA LA DOMANDA

Smart&Start

Smart&Start

Per richiedere le agevolazioni  Smart&Start Italia è necessario:

  1. registrarsi alla piattaforma dedicata ai servizi online di Invitalia indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario
  2. una volta registrati accedere al sito riservato per compilare direttamente online la domanda, caricare il business plan e la documentazione da allegare

Per concludere la procedura di presentazione della domanda è necessario disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Per vedere quali sono le informazioni richieste, scarica il modello di piano di impresa, il facsimile di domanda e la documentazione da allegare.

>> modulistica e il facsimile di domanda: “ società costituita

>> modulistica e il facsimile di domanda: “ società non costituita

>> guida alla compilazione della domanda

>> manuale utente per l’utilizzo della piattaforma

>> Il video: come funziona la piattaforma di caricamento della domanda online

Approfondisci nelle FAQ .
Se hai altre domande scrivi.

ACCEDI ALL’ AREA RISERVATA
Se non sei ancora registrato vai qui

 

Progetti finanziati e risorse disponibili al 1 maggio 2017